Frese a corona

3 tipologie di frese a corona diamantata

Può capitare di dover fare dei lavori nel pavimento o nel placcaggio delle pareti della cucina o del bagno o in qualunque punto della propria abitazione o di un edificio in cui sono presenti delle piastrelle di qualunque dimensione. La fresa a corona in questo caso, torna molto utile per avere un taglio da 5-6-8mm. Le piastrelle che si andranno a tagliare hanno uno spessore ben preciso, per questo è importante scegliere il tipo di fresa a corona con la punta diamantata più adatta. Grazie alla corona diamantata di queste 3 frese tagliare il gres porcellanato, gres smaltato, marmo e piastrelle standard non farà più sudare le classiche sette camicie.

Con questi tre tipi di frese se ne raccomanda l'utilizzo tassativo solo con trapani a rotazione e raffreddamento continuo ad acqua. Il raffreddamento continuo permette di far scivolare via la polvere e di avere un campo di lavoro sempre sgombro dai residui e con una buona visibilità. In più mantenendo fredda la ceramica, non si rischierà di rovinare né una mattonella liscia, lucida o satinata né una con delle trame in rilievo o una finitura materica. In questo modo è possibile lavorare sia dentro casa che all'esterno.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca